CARICAMENTO IN CORSO...

Questo sito utilizza i cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Procedendo con la navigazione sul sito, autorizzi l'uso dei cookie sul tuo dispositivo.  MAGGIORI INFORMAZIONI .

 
       
 
Le segnalazioni relative a disservizi e reclami concernenti i rapporti con i Gestori del servizio che gli utenti volessero inviare all’attenzione dell’Autorità d’Ambito, dovranno pervenire esclusivamente in forma scritta e riportare le generalità ed i recapiti postali e telefonici dell’istante.

Powered by
Labinf Tecnologie

 
COSA VUOL DIRE “ATO”
A - AMBITO: porzione di territorio dove si effettua il servizio;
T - TERRITORIALE: tutto il territorio appartenete alle Province di Biella e Vercelli, ad alcuni Comuni torinesi attorno al lago di Viverone ed ai Comuni del Casalese e Valenzano, dove viene organizzata la gestione del servizio idrico integrato (s.i.i.);
O - OTTIMALE: ottimizzare la risorsa idrica in base ai propri bacini idrografici superficiali e sotterranei. La Regione Piemonte è suddivisa in 6 ATO (vedi cartina in alto a destra); il nostro Ambito si chiama “ATO N.2” e comprende principalmente il “Biellese, il Vercellese e il Casalese” (porzione di territorio in azzurro nella cartina).

COS’È “ATO N.2”
E’ un organismo pubblico, formato dalle Province, dalle Comunità/Unioni Montane e dai Comuni non montani, che opera su un territorio di 177 Comuni, 6 Unioni Montane e 5 Province con 430.463 abitanti residenti.

QUALI SONO I COMPITI DI ATO N.2
Assolvere i compiti e le funzioni di servizio idrico integrato (s.i.i.) per l’intero Ambito di competenza, individuando il modello integrativo, la forma di gestione e l’affidamento in convenzione a Gestori del servizio e assicurandone il controllo operativo, tecnico e gestionale. ATO N.2 verifica in particolare il rispetto dei livelli e degli standard di distribuzione prestabiliti nelle convenzioni con i soggetti Gestori pianificandone gli investimenti, valutando una corretta applicazione della tariffa di utilizzo dell’acqua e tutelando così gli utenti.

COS’E’ IL “SERVIZIO IDRICO INTEGRATO”
Rappresenta l’insieme dei processi tecnico gestionali per captare, potabilizzare e distribuire l’acqua per usi civili e poi seguire la raccolta delle acque reflue e il loro collettamento agli impianti di depurazione, dove la risorsa idrica viene rimessa nella condizione chimico/biologica per essere restituita al ciclo naturale dell’acqua. Disponibile una infografica che sintetizza il servizio idrico integrato nel nostro Ambito di competenza:
Altri nostri progetti di comunicazione ambientale sul tema della risorsa idrica:
clicca qui
clicca qui
29/10/15 – Visita premio presso EXPO 2015 delle classi vincitrici del Progetto H2.0
clicca qui
Disponibile il video dello spettacolo teatrale realizzato nell'ambito del
progetto T.V.B. (Ti Voglio Bere) 2008/2009
clicca qui
Disponibile il video dell'evento "Fiera dell'Acqua" realizzato da ALPI TV
in data 08 Maggio 2008
Ricerca
 
News
Relazione andamento economico gestionale 2017
WATERLOVERS
Avviso di selezione Cordar SpA Biella Servizi
Piano Programma Bilancio 2018 e Pluriennale 18/20
Incontro del 03/05/2017 - Customer Satisfaction
Efficientamento energetico - incontro del 23/02/17
Relazione Tavolo ATO-Ass. Consumatori-Gestori 2017
 
Avvisi e Bandi
Revisione del PTA Regione Piemonte
RPD - reg. UE 2016/679
OBIETTIVI SPECIFICI PDI 2016-2019
Approvazione Piano Anticorruzione
Convenzione contributi utenze disagiate
 
Approvazione Progetti
 
Aree di Salvaguardia Captazioni
 
Area Riservata